Home / ATTUALITA' / Entra nella basilica, quello che fa ai sacerdoti è atroce

Entra nella basilica, quello che fa ai sacerdoti è atroce

loading...

 

Attimi di panico quest’oggi a Roma dove un uomo è entrato con le peggiori intenzioni nella basilica di Santa Maria Maggiore. L’aggressore, 41 anni originario di Roccasecca in provincia di Frosinone, era armato con un collo di bottiglia rotto e si è scagliato contro il sagrestano della basilica. Dopo averlo ferito ha aggredito un altro sacerdote, padre superiore dei frati dell’Immacolata. Il sagrestano, ferito gravemente al volto e sfregiato dallo zigomo al mento è stato portato in condizioni disperate all’ospedale Umberto I dove è stato ricoverato in codice rosso. Da quanto si apprende per fortuna non sarebbe in pericolo di vita anche se ha perso molto sangue e si trovi ancora in prognosi riservata. Sul posto sono giunti i Carabinieri che sono riusciti a intercettare l’aggressore. I militari lo hanno fermato e arrestato. Al momento non sono ancora noti i motivi che abbiano spinto il 41enne di Frosinone a compiere questo scellerato gesto. A quanto pare l’uomo ha dichiarato: “Non ce l’avevo con loro, ma la Chiesa non mi ha compreso”.

 

FONTE

loading...

About Adminwebitalia

Check Also

“Offro ospitalità solo ai terremotati italiani”: albergatore accusato di razzismo e bannato da Fb

loading...   Non c’è limite alla follia del cancro antirazzista e buonista che sporca l’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *